Risarcimento danno da
Infezioni Ospedaliere

Tu o un tuo parente pensate di aver subito un danno da infezioni ospedaliere?
Il nostro team di professionisti è a tua disposizione per una consulenza gratuita per il tuo risarcimento danno da infezioni ospedaliere

Le infezioni ospedaliere o nosocomiali, tecnicamente dette I.C.A, sono infezioni legate all’assistenza sanitaria del paziente e sono considerate fra i principali problemi che minacciano la salute pubblica.
I sintomi delle infezioni ospedaliere, insorgono durante il ricovero e la degenza o, più raramente, dopo le dimissioni del paziente, manifestandosi dal terzo giorno successivo al contagio.
Negli interventi chirurgici con applicazione di mezzi di sintesi (placche, viti etc.) i sintomi possono manifestarsi anche a distanza di mesi dal contagio.
I batteri più comuni sono: Escherichia coli, Pseudomonas Aeruginosa, Klebsiella Pneumoniae, Klebsiella New Dehli, Enterobacter ssp, Stafilococco Epidermidis, Stafilococco Aureus, Stafilococco Warneri, Clostridum difficile, Legionella Pneumophila, Acinetobacter Baumannii.

risarcimento danno da infezioni ospedaliere
risarcimento danno da infezioni ospedaliere

DATI ISTAT

Ogni anno in Europa muoiono 37.000 persone per infezioni nosocomiali, la cui causa primaria è l’infezione contratta, mentre ci sono circa 110.000 decessi per i quali l’infezione nosocomiale è la causa concomitante della morte.
In Italia si verificano annualmente circa 600.000 casi di infezioni ospedaliere e l’1% ha come esito la morte del paziente (6.000).
L’80% delle infezioni nosocomiali è rappresentato da infezioni del tratto urinario (35-40%), infezioni dell’apparato digerente, infezioni dell’apparato respiratorio, ferite chirurgiche, infezioni sistemiche correlate a catetere venoso centrale (18%), infezioni del sito chirurgico, polmoniti associate a ventilazione meccanica (30%), infezioni da clostridium difficile (15%).

Le infezioni nosocomiali vengono denominate ENDOGENE se sono localizzate nella flora microbica che colonizza il paziente, oppure ESOGENE quando vengono trasmesse in modalità aerea oppure da altri pazienti contagiati;
I veicoli di trasmissione sono: l’ambiente insalubre, le mani degli operatori sanitari, sistemi di ventilazione ed aereazione, rete idrica contaminata, i dispositivi medici (aghi, bisturi, endoscopi, broncoscopi, cateteri uretro-vescicali, catetere venoso-vascolare centrale, gastroscopi, rettoscopi, cistoscopi etc.).

risarcimento danno da infezioni ospedaliere

PREVENZIONE-DIAGNOSI-CURA

Ai fini della prevenzione delle temute infezioni nosocomiali è obbligatorio che tutte le strutture sanitarie adottino idonee misure al fine di garantire la salubrità degli ambienti, degli operatori sanitari e dei dispositivi medici utilizzati,
unitamente ad una congrua profilassi antibiotica.
La tempestività della diagnosi è fondamentale ai fini dell’isolamento dello specifico virus e onde somministrare una corretta cura (antibiotico specifico), affinchè i danni alla salute e la morte possano essere scongiurati ed evitati.

Inizia la tua consulenza gratuita

Contatta direttamente i nostri professionisti
per capire cosa possiamo fare per te

    Acconsento al trattatamento dei dati personali forniti per la richiesta di informazioni, come da Privacy Policy